archive-com.com » COM » B » BRICOLIAMO.COM

Total: 594

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Il bambino si chiude in bagno? Come evitarlo la prossima volta | Bricoliamo
    lama di un piccolo cacciavite In questo modo nel malaugurato caso che il bimbo riesca ad impossessarsi della chiave e chiudersi in bagno si potrà agevolmente inserendo il cacciavite nel buco della serratura far girare la chiave fino ad aprire la porta Unica avvertenza quando inserite il cacciavite nel buco della serratura fatelo con grande cautela in modo da evitare che la chiave venga spinta fuori cadendo sul pavimento dalla parte sbagliata ROTTA DI NAVIGAZIONE MACCHIE DI PENNARELLO SUL MURO COME ELIMINARE LE MACCHIE DAI TESSUTI RIPARARE I GRAFFI SULLA CARROZZERIA QUANDO IL CASSETTO NON SCORRE NELLA GUIDA STOP AL CIGOLIO DELLE PORTE COME RIMUOVERE UNA VITE BLOCCATA Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Come usare gli scalpelli da legno Per un infinità di lavori fai da te gli scalpelli sono importanti Saperli usare correttamente è fondamentale Come eliminare la colla dai vasetti di vetro Una spruzzata di WD 40 elimina anche la colla più tenace L antenna parabolica e la neve Una spruzzata di WD 40 sul disco dell antenna parabolica fa scivolare la neve Contro il ghiaccio spargere il sale Meglio usare il cloruro di sodio o il cloruro di calcio Scopriamo le differenze Applicare la plastica adesiva Applicare una pellicola adesiva per rinnovare o decorare un mobile una parete o quant altro è un operazione semplice purché si seguano La grondaia forata Tranne per i casi drammatici la soluzione del problema può essere semplice Vediamo insieme cosa fare Come posare un parquet laminato

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/mai-piu-chiusi-in-bagno/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Riparare i graffi sulla carrozzeria dell'auto. Via i graffi dalla vernice | Bricoliamo
    dello specifico colore della vostra auto Dupli Color produce una gamma completa di stilo da ritocco per sapere qual è quello giusto per il colore della vostra carrozzeria e il relativo codice è sufficiente andare nel sito dell azienda e nella sezione servizi inserire i dati del proprio veicolo Per la ricerca del colore giusto Dupli Color ha anche realizzato una App gratuita per iPhone e smartphone Android A questo punto abbiamo tutto ciò che occorre e possiamo procedere con il nostro intervento Prima di tutto bisogna lavare e asciugare accuratamente la parte di carrozzeria da trattare Per il migliore risultato è bene rimuovere anche eventuali strati di polish all interno dei graffi per fare questo la soluzione più semplice ed efficace è l uso di un antisiliconico L antisiliconico di Dupli Color si chiama Color Matic Anti Siliconico ed è contenuto in una bomboletta spray si spruzza si passa un panno e il gioco è fatto Una volta pulita e asciugata la superficie da trattare si devono versare due o tre gocce di colore sulla speciale spatola flessibile contenuta nella confezione per poi spalmarle con cura sulla zona danneggiata in modo che il colore penetri nella fessura formando solo una sottile pellicola sull area circostante Basta aspettare una decina di minuti per la perfetta asciugatura della vernice e per poter quindi procedere con l applicazione dell armonizzante che ha lo scopo di rendere perfettamente omogeneo il colore sulla superficie trattata consentendo così di ottenere un risultato estetico pari a quello di un carrozziere professionale Per stendere l armonizzante è bene avvolgere il tessuto speciale che trovate nella confezione di Fast Fixx sulla spatola flessibile avendo cura che la parte che strofinerete sulla carrozzeria sia costituita da un solo strato di tessuto se il tessuto è troppo spesso si può accumulare una quantità eccessiva di liquido per riparazioni all interno della fessura compromettendo la buona riuscita della riparazione Su esso bisogna versare un piccola quantità di armonizzante tanto da inumidire il tessuto fate mente locale sulla differenza che ci può essere tra inumidire e bagnare A questo punto non ci resta che finire con una bella passata con un panno antistatico inumidito e il gioco è fatto Per l esecuzione di tutto il lavoro Dupli Color suggerisce caldamente l uso di guanti che non a caso ha compreso nella confezione Febbraio 2013 ROTTA DI NAVIGAZIONE IL SITO DUPLI COLOR LA VERNICE SPRAY AQUA LO SMALTO ANTIRUGGINE ALKYTON LA VERNICE RIMOVIBILE SPRAYPLAST Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Decorare una t shirt con lo stencil Un filmato per spiegare come decorare una maglietta con la tecnica dello stencil La vernice rimovibile SprayPlast una vernice colorata che una

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/riparare-i-graffi-sulla-carrozzeria/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Come pulire il muro dai segni di pennarello lasciati dai bambini | Bricoliamo
    da fare coinvolge un batuffolo di ovatta impregnato e di candeggina pura dopo averlo strizzato per bene passatelo sulla macchia agendo in maniera circolare Un secondo modo prevede l utilizzo di una pezzuola in microfibra inumidita con del latte caldo anche in questo caso da passare in maniera circolare sulla macchia L ultimo metodo suggerito dalla nonna prevede l utilizzo della lacca per capelli si tratta di spruzzare la lacca sulla macchia di pennarello per poi passare sulla superficie con una spugnetta Quando la macchia sarà scomparsa con una spugna pulita inumidita con acqua e sapone delicato si deve ripassare sull area trattata per rimuovere le eventuali macchie residue Se i metodi della nonna non ci convincono proviamo ad orientarci verso qualcosa di più moderno Un prodotto di successo stando ai molti commenti che abbiamo trovato nei vari blog e forum nella rete è la Gomma Magica Mastro Lindo è sufficiente bagnarla strizzarla e passarla in maniera circolare sulla macchia Normalmente risolve il problema ROTTA DI NAVIGAZIONE COME ELIMINARE LE MACCHIE DAI TESSUTI I PRODOTTI ANTIMACCHIA SMACCHIARE IL PAVIMENTO IN COTTO COME PULIRE IL MARMO COME PULIRE LA PELLE DI DAINO CONTRO IL CALCARE NEI BOX DOCCIA SU VETRI E PIASTRELLE NO AL DETERSIVO FAI DA TE PER LA LAVATRICE Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Forare con le seghe a tazza Per fare fori di grande diametro l accessorio indispensabile è la sega a tazza Diversi tipi per diversi materiali Il biadesivo per specchi mensole

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/macchie-di-pennarello-sul-muro/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Come fare per tagliare un vetro? Tutte le istruzioni | Bricoliamo
    Se la striscia da tagliare è molto sottile e stretta dopo l incisione si stacca per mezzo di un apposita pinza con becchi a papera Se si deve tagliare un vetro tubolare per esempio una bottiglia in senso trasversale si incide dal lato esterno e poi per mezzo di un robusto tondino in ferro con in punta una massa battente che passi attraverso il collo della bottiglia la si batte ripetutamente dal lato interno in corrispondenza dell incisione Dopo un po di colpi la parte che si vuole tagliare si staccherà in corrispondenza dell incisione A questo punto non bisogna dimenticare un assioma elementare il vetro taglia Per evitare inconvenienti e per maneggiare tranquilli una lastra di vetro si può facilmente asportare il tagliente per mezzo di una pietra di corborundum o una cote prima inumidita e poi strofinata sugli spigoli e gli angoli della latra o comunque della parte tagliata Bastano poche passate avanti e indietro Rotta di navigazione MATERIALI IL VETRO IL VETROMATTONE IL TESSUTO IN FIBRA DI VETRO COME PULIRE I VETRI AL MEGLIO COME SMERIGLIARE IL VETRO DI UNA BOTTIGLIA COME SOSTITUIRE UN VETRO ROTTO Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Verniciare un cancello in ferro Quando cominciano a manifestarsi i primi punti di ruggine l intervento che avevamo rimandato diventa urgente Il batik Il batik è un antica tecnica per la decorazione dei tessuti Facile da eseguire e di grande soddisfazione Macchie di pennarello sul muro Chi ha dei bambini in

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/come-tagliare-il-vetro/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Fioritura dell'intonaco sul muro. Il rimedio | Bricoliamo
    piccola quantità di gesso versando un dito d acqua sul fondo di una bacinella e aggiungendo poco alla volta il gesso rimestando continuamente fino ad ottenere un impasto perfettamente omogeneo Attenzione a non procedere nel modo inverso cioè versando l acqua sul gesso perché in questo caso si formerebbero una serie di grumi difficilissimi da sciogliere Preparate il gesso poco alla volta perché tende a indurire rapidamente e nel giro di pochi minuti diventa inutilizzabile Per un lavoro di grande entità si usa ritardarne la presa aggiungendo all impasto un po di calce operazione non necessaria se il problema da riparare è di piccole dimensioni Stendete il gesso sulla parte danneggiata con una spatola livellatelo con cura e lasciatelo asciugare per 3 o 4 ore Durante questo periodo il gesso tenderà a gonfiarsi quindi una volta asciutto sarà necessario livellarlo ulteriormente per fare ciò consigliamo l uso di un tampone con carta vetrata di grana grossa 60 80 Eventuali ulteriori imperfezioni potranno essere stuccate con uno stucco per muro più facilmente lavorabile di quanto lo sia il gesso Prima di compiere questa operazione di finitura dovrete attendere almeno 48 ore dal momento in cui avrete concluso l applicazione del gesso A questo punto la riparazione sarà perfetta e pronta per essere riverniciata ROTTA DI NAVIGAZIONE MASTICE O MALTA RIPARARE UNO SPIGOLO ROTTO STUCCARE LE CREPE COSTRUIRE CON IL VETROCEMENTO RIPARARE UN BUCO NEL MURO SIGILLARE UN LAVANDINO ALLA PARETE COME E PERCHE I TASSELLI CHIMICI Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/la-muratura/la-fioritura-del-gesso/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Per applicare le piastrelle al muro è meglio il mastice o la malta? | Bricoliamo
    a sostenere le piastrelle Senza parlare poi della difficoltà di stendere per bene la malta Lo spessore dello strato di mastice adatto a sostenere le piastrelle è di 1 o 2 millimetri mentre quello della malta deve essere di 10 o 15 millimetri ed è proprio questo aspetto che deve essere considerato da chi pensa di risparmiare usando la vecchia malta Infine il mastice incolla su un numero molto maggiore di superfici muratura legno vecchie piastrelle vetro e altre ancora assicurando una maggiore impermeabilizzazione rispetto alla malta Rotta di navigazione GESSO CEMENTO E MALTA IL VETROMATTONE SIGILLARE UN LAVANDINO ALLA PARETE SOSTITUIRE UNA PIASTRELLA ROTTA COME STUCCARE LE CREPE COME RIMEDIARE ALLA MUFFA TRA LE PIASTRELLE Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Quando il gelo blocca l auto Come far fronte al noioso inconveniente provocato dal gelo invernale Mai più chiusi in bagno Quando il bimbo riesce a girare la chiave e a chiudersi in bagno scatta il dramma familiare Ecco un trucco Riparare i graffi sulla carrozzeria Una disattenzione o il passaggio delle signore con le fibbie delle borse sono tutte cause di danni alla carrozzeria dell auto Come tagliare il vetro Il vetro da tagliare deve essere sgrassato e pulito e l incisione del tagliavetro deve essere continua e regolare Come fare la carta Per facilitarsi la vita esiste un kit prodotto dalla 4M che comprende tutto l occorrente per costruire un foglio di Come montare un battiscopa Due sistemi diversi di applicazione con

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/mastice-o-malta/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Come stuccare fori e crepe sul muro. Video guida e tutorial | Bricoliamo
    pulita si potrà procedere all applicazione dello stucco aiutandosi con due spatole una per sorreggere lo stucco e la seconda per l applicazione vera e propria Quando lo stucco sarà perfettamente asciutto dovrà essere ben livellato con della carta vetrata e ripulito dalla polvere prima di procedere alla verniciatura In commercio esistono sostanzialmente due tipi di stucco quello in polvere che deve essere miscelato con acqua seguendo le istruzioni riportate sulla confezione oppure quello pronto all uso assai più comodo soprattutto per chi è alle prime armi L uso dello stucco è consigliabile per i fori e le crepe di dimensioni contenute se le dimensioni del foro dovessero superare i 3 centimetri è meglio utilizzare la malta o il gesso che anch essi si possono trovare in commercio in polvere da miscelare con acqua ROTTA DI NAVIGAZIONE LA PREPARAZIONE DEL MURO GESSO CEMENTO E MALTA PENNELLO IN SETOLE NATURALI O SINTETICHE LA SCELTA DEL COLORE LA SPUGNATURA DELLE PARETI LA FIORITURA DEL GESSO LA MUFFA SUL MURO Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Stuccare in maniera invisibile qualche trucco Trucchi e consigli per riparare crepe e fori nel muro di casa Decorazione natalizia personalizzata Questo addobbo è caratterizzato da tre decorazioni assemblate Da Stanley la livella laser Cubix Cubix la livella laser per quando appendiamo una mensola o un quadro Da 25 anni Wolfcraft Italia Intervista a Carlo Botta responsabile Wolfcrat Italia per i 25 anni di attività Fai da te con IFU In Cascina Cuccagna

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/la-muratura/stuccare-fori-e-crepe/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive

  • Come sigillare i sanitari alle pareti o al pavimanto con il silicone | Bricoliamo
    bomboletta da installare sull apposita pistola che dotata di uno stantuffo spinge il fondo della bomboletta facendo uscire gradualmente il silicone dal beccuccio Se non possedete la pistola e non avete intenzione di acquistarla perché il vostro uso di silicone non giustifica l acquisto esistono in commercio delle piccole confezioni di silicone proprio per il bricolage costituite da una piccola bomboletta a forma di siringa spingendo sul fondo esce il silicone dal beccuccio In qualsiasi caso ricordatevi sempre di tagliare il beccuccio a 45 altrimenti avrete problemi durante l applicazione Inoltre un piccola ma utile cautela soprattutto se non si è esperti è quella di provare a stendere una striscia di silicone su un foglio di carta in modo da capire il rapporto che esiste tra la forza della spinta e la quantità di silicone che esce dal beccuccio Finalmente siamo pronti Appoggiate la punta del beccuccio alla fessura tenendo inclinata la bomboletta a 45 e stendete uniformemente possibilmente senza mai fermarvi la striscia di silicone nella fessura Quando il silicone sarà ben asciutto rimuovete il nastro in carta e con una lametta da barba o con un cutter rimuovete le eventuali sbavature Rotta di navigazione RIMEDIARE ALLA MUFFA TRA LE PIASTRELLE APPLICARE LO STUCCO I TASSELLI CHIMICI GESSO CEMENTO MALTA Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici Condividilo Tweet Torna all elenco degli articoli Ricerca articoli Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide tutorial prove e consigli su giardinaggio e fai da te Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve Iscrivi alla newsletter Archivio articoli Ti potrebbe interessare anche Mai più chiusi in bagno Quando il bimbo riesce a girare la chiave e a chiudersi in bagno scatta il dramma familiare Ecco un trucco Mastice o malta Il

    Original URL path: http://www.bricoliamo.com/bricolage/come-fare/come-sigillare-un-lavandino-alla-parete/ (2016-02-13)
    Open archived version from archive



  •