archive-com.com » COM » T » THEFOLL.COM

Total: 7

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • index
    dal 1945 Clicca qui SOFTWARE LOTTO Spaziometria é un programma statistico per il Lotto 10eLotto e Superenalotto Clicca qui Il file zippato contiene tre files che vanno installati in successione Prendi un sorriso regalalo a chi non l ha mai avuto prendi un raggio di sole fallo volare là dove vola la notte Scopri una sorgente fa bagnare chi vive nel fango Prendi una lacrima passala sul volto di chi

    Original URL path: http://www.thefoll.com/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • concetto
    c è mai abbastanza silenzio per sentirci Adesso puoi dirmi che sei riprese il fiore Sono un uomo non ne hai mai visti prima d ora Si talvolta ne ho visto qualcuno esseri che passano calpestano strappano e poi vanno via Niente di buono per quel che conosco Ooooh io sono ben diverso replicò l uomo con tono un po risentito conosco le regole della natura so come accendere un fuoco senza far divampare l incendio non colgo mai i fiori se non quando è permesso non molesto mai gli animali va bene va bene lo interruppe il fiore ma queste sono regole che vi siete dati voi umani Avete mai chiesto a noi fiori di darvi le nostre Siete sicuri ad esempio che cogliere i fiori nelle aree protette sia bene E poi non ti pare strano si dicono protette e sono proprio il posto dove noi fiori siamo i più indifesi ma lasciamo stare sono altri discorsi Dove stai andando Sto salendo in cima alla montagna rispose l uomo pieno d orgoglio E perchè domandò il fiore Oh bella per provarmi che ne sono capace Per avere uno scopo una meta Perchè dall alto potrò guardare più lontano concluse l uomo Non ti basta quello che vedi attorno a te tutti i giorni gli chiese il fiore quello che ho intorno l uomo lo guardò interdetto ma ti pare che se dovesse bastarmi un dio mi avrebbe dato gambe solide e piedi per potermi spostare Parla per te piuttosto che sei legato allo stesso posto dalle tue radici e che senza di quelle moriresti certamente concluse fra l ironico e l irritato Ma io sto bene dove sono rispose calmo il fiore conosco tutto qui attorno ed ogni giorno c è un mondo che cambia anche se sembra

    Original URL path: http://www.thefoll.com/concetto.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • riflessione
    a vivere nient altro che per questi periodi di un ora durante i quali il suo mondo si apriva ed arricchiva di tutte le attività e colori del mondo esterno Dalla camera la vista dava su di un parco con un bel lago Le anatre ed i cigni giocavano nell acqua mentre i bambini facevano navigarei loro modelli di battelli in scala Gli innamorati camminavano a braccetto in mezzo a fiori dai colori dell arcobaleno Degli alberi secolari decoravano il paesaggio e si poteva intravedere in lontananza la città profilarsi Mentre l uomo alla finestra descriveva tutti questi dettagli l altro chiudeva gli occhi e si immaginava le scene pittoresche Durante un bel pomeriggio l uomo alla finestra descrisse una parata che passava li davanti Sebbene l altro uomo non avesse potuto udire l orchestra riuscì avederla con gli occhi della propria immaginazione talmente il suo compagno la descrisse nei minimi dettagli I giorni e le settimane passarono Una mattina all ora del bagno l infermiera trovò il corpo esanime dell uomo vicino alla finestra palesemente morto nel sonno Rattristita chiamò gli addetti della camera mortuaria perché venissero a ritirare il corpo Non appena sentì che il momento fosse appropriato

    Original URL path: http://www.thefoll.com/riflessione.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • stelle
    cambiando colore prima di staccarsi ci donano ancora un emozione incredibile Mi siedo su una panchina in riva al lago dove brillano le luci riflesse del Sole sulle sue acque profonde In cielo danzano innumerevoli gabbiani che come al mare cantano con la loro voce particolare le gioie del volo Anitre e Cigni si contendono i pezzetti di pane che un bambino getta sull acqua La vita scorre mentre ad ogni istante la morte e il suo riflesso Non preoccuparti dice la foglia vedendo il mio smarrimento Sono stata felice lassu attaccata sul ramo piu alto dell albero che mi ospitava Quanta Luce ho assorbito e quanta ombra o elargito Sotto di me scorreva un altro tipo di vita cosi movimentata e rumorosa ma nel mio piccolo sono stata capace di rallegrare le persone che passavano qua sotto Ho sentito i i sospiri degli Amanti e una volta ho riparato dal sole estivo il loro primo bacio Alla sera qualcuno veniva e osservando la Luna circondata dalle Stelle parlava al Suo Amore lontano che nel Cuore sognava e che tanto Amava Ci sono stati uccellini che hanno costruito il loro nido qui nel ramo vicino quello piu robusto e quanti

    Original URL path: http://www.thefoll.com/stelle.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • mistero
    la terra friabile e l acqua liquida In questo continuum spazio tempo ci dicono gli alberi non portano più quelle foglie quei fiori quei frutti destinati fin dall eternità a nutrirci lo stesso sole che si accende ogni mattina per illuminare i nostri giochi non è che un pallido globo senza nè luce nè calore E quello che e veramente il colmo dell assurdo e dell impossibile la razza degli insetti che qualificherei divina se esiste un Dio è completamente assente da questo preteso aldilà della primavera estate Si fratelli lepidotteri reggetevi la farfalla questo essere che i felici casi dell evoluzione hanno vestito di porpora di Smeraldo E di blu notte questa magnifica gemma della corona degli esseri è totalmente scomparsa da un mondo di cui e ornamento e la finalità è anzi la teleologia Come razionalista non posso parlare di finalità Nel paese chiamato inverno sussisterebbero solamente le razze primitive uccelli rettili mammiferi uomini Solo Queste speci inferiori dalla mente fondamentalmente ingenua e pre logica credono nell inverno e pretendono di averlo attraversato Sono loro che hanno sparso tra noi queste voci ridicole infantili insensate e io sono desolata di constatare che certe farfalle dimentiche della loro dignità

    Original URL path: http://www.thefoll.com/mistero.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • fine
    testimonianza di padre Colombo responsabile del centro il problema più importante è quello di riabilitare chi è rimasto disabile a causa della malattia questa attività preventivamente ritenuta secondaria è divenuta una priorità nell ambito progettuale Nel 1980 Padre Colombo ha cominciato ad interessarsi anche dei lebbrosi completamente dimenticati ed emarginati in Warangal ottenendo dal Governo Indiano il riconoscimento ad unico responsabile della cura di questi malati e reietti dalla società nell intera zona di Warangal Attualmente i lebbrosi positivi sono circa trecento ma ogni giorno nuovi casi vengono scoperti e migliaia di persone rimaste handicappate a causa della lebbra esigono continua assistenza Queste persone vengono riabilitate con diverse attività l allevamento dei bachi da seta la sartoria la tessitura la fabbricazione di candele ecc Per questo a fianco dell Ospedale Lebbrosario Viswa Karuna Hospital dove i lebbrosi vengono curati oltre ad un centro oculistico è sorto il centro Nava Jeevan con casette orticelli ecc dove i lebbrosi guariti vengono riabilitati Sempre nel 1980 per curare e riabilitare i bambini affetti da lebbra nella zona dell Ospedale Lebbrosario Karunapuram cioè Città della Bontà padre Colombo ha avviato un asilo e una scuola elementare La creazione di queste scuole ha segnato l inizio del sostegno a distanza perché in esse hanno cominciato ad affluire i bambini poveri dei villaggi circostanti e successivamente anche dei villaggi lontani Queste scuole erano l unica loro speranza di ricevere un educazione e una formazione che fosse la garanzia di una vita migliore In seguito per non rimandare i bambini nei loro miserabili villaggi al termine delle scuole elementari padre Colombo ha costruito anche la scuola media e poi la scuola superiore Nel 1993 vengono creati il liceo classico e il liceo scientifico nel 1994 è inaugurata una piccola università per le lauree in lettere e scienze

    Original URL path: http://www.thefoll.com/fine.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • lotto
    un pasto decente Mi arrabbiai e dissi a Dio Perche permetti questo Perche non fai qualcosa Per un po Dio non disse niente Poi improvvisamente quella notte mi rispose Certo che ho fatto qualcosa Ho fatto te LE MIE PREVISIONI dal 20 06 2013 PALERMO ROMA BARI PALERMO BARI NAZIONALE 34 24 10 86 Ambate Ambata Ambata 34 24 43 42 79 69 10 25 40 70 85 86 11

    Original URL path: http://www.thefoll.com/lotto.htm (2016-02-10)
    Open archived version from archive



  •